Animali e condominio

Da un po’ di tempo sui social circolano link in condivisione su “Animali domestici in condominio”. Questi, facendo riferimento all’art. 1138 c.c., plaudono una recente legge che vi ha introdotto il seguente comma: “le norme del regolamento non possono vietare di possedere o detenere animali domestici”.
Un gatto siamese stilizzato, dal collo molto lungo e coda arrotolata, nero su sfondo biancoLa legge di riferimento è la n. 220/2012 ed è quindi tutt’altro che recente, dal momento che la riforma del condominio è stata attuata nel 2013. Questa ha recepito alcuni principi giurisprudenziali circa la illegittimità delle clausole del regolamento condominiale volte a limitare i diritti esclusivi del singolo condomino.

Il principio di diritto

Dal momento che all’assemblea è attribuito il potere regolamentare di gestione della sola cosa comune, una limitazione del diritto di proprietà esclusivo del condomino ha natura contrattuale e può pertanto essere disposta solo con il consenso unanime di tutti i condòmini.
In tal senso si era espressa la Suprema Corte. In Cass. Civ. 15 febbraio 2011 n. 3705 si legge infatti che il divieto di tenere negli appartamenti gli animali domestici non può essere contenuto negli ordinari regolamenti condominiali approvati dalla maggioranza dei partecipanti, non potendo detti regolamenti importare limitazioni delle facoltà comprese nel diritto di proprietà dei condomini sulle porzioni del fabbricato attribuite in via individuale.

Via libera a cani, gatti, cavie, volatili e quant’altro ma, attenzione! La facoltà di detenere un animale non esclude l’integrazione della fattispecie ex art. 844 c.c. di immissione molesta, qualora rumori e strepitii provocati dalle bestiole superino la soglia di normale tollerabilità e procurino pregiudizio agli altri condomini.

-dott. Stefano Gazzella-

Be Sociable, Share!
Ti è piaciuto questo articolo?
Richiedi consulenza su questo argomento:

info@centrosarg.com

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni:
CrestaProject