Il web pullula da tempo di questi titoli sensazionalistici, secondo i quali la Cassazione avrebbe escluso categoricamente che l’invio ripetuto di email dal contenuto offensivo o minaccioso possa